Sostituire i vecchi infissi fa bene alla salute

Perché sostituire i vecchi infissi può far bene alla tua salute.

La sostituzione dei tuoi vecchi infissi può avere degli effetti benefici sulla tua salute: ti sei mai chiesto il perché? Dei buoni serramenti ti proteggono da tutti quei fattori esterni che rendono meno confortevole lo stare in casa: freddo, arsura, umidità e rumore.

Sostituire i vecchi infissi fa bene alla salute

Ogni anno la Legge di Bilancio stabilisce quali sono le agevolazioni fiscali per la sostituzione dei serramenti e in che modo si può usufruire di essa. L’esistenza delle detrazioni spinge molte persone a cogliere la palla al balzo e affrontare la spesa, cercando in ogni caso di risparmiare il più possibile. In realtà, puntare al risparmio è poco saggio: con gli infissi non si scherza! A lungo andare, l’acquisto di serramenti di cattiva qualità si dimostra per quel che è: un pessimo investimento economico e un danno per il proprio benessere.
I nuovi infissi devono garantire il risparmio energetico, senza il quale non è possibile avere alcun tipo di agevolazione, ma devono permetterti di vivere la tua casa in pieno comfort e totale sicurezza per la salute di tutti.

sostituzione dei vecchi infissi fa bene alla salute

Gli infissi e l’isolamento termico

Gli infissi di buona qualità assicurano l’isolamento termico ottimale, associato a un fattore chiamato trasmittenza termica (Uw), che esprime la quantità di energia che si disperde attraverso le finestre. Più elevato è il valore della trasmittenza termica, minore è la capacità di trattenere il calore. Questo vuol dire che le finestre non sono in grado di proteggerti dal freddo, né dal caldo estivo opprimente, men che meno dall’umidità. In conseguenza di ciò, sei costretto a usare più di frequente il riscaldamento durante la stagione invernale e il condizionamento in estate: consumi più energia e ti esponi maggiormente agli sbalzi di temperatura, quando esci di casa. I cambiamenti drastici di temperatura sono nemici acerrimi del tuo benessere fisico: causano dolori articolari ed emicranie, ti espongono all’influenza e alla tosse. Inoltre, l’umidità e l’eventuale presenza di muffa si associano ad asma,allergie respiratorie, riniti e congiuntivite.

I nuovi serramenti e l’isolamento acustico

Che i tuoi nuovi infissi ti assicurino un buon isolamento acustico è allo stesso modo importante, sia per la tua salute fisica quanto psicologica. Infatti, il rumore fa male ai timpani come anche alla “testa”. L’esposizione continua al caos cittadino può condurre alla cosiddetta ipoacusia neurosensoriale, ossia a una graduale e irreversibile diminuzione dell’udito. In realtà, tutto l’organismo si scombussola: variano la pressione sanguigna, il ritmo cardiaco e la produzione degli ormoni, il ciclo del sonno si altera e diminuisce l’attenzione verso lo studio e il lavoro. Inevitabilmente, la sfera emotiva risente di tutto questo: ogni giorno è sempre più stressante e si vive di pessimo umore.

Nel risparmiare denaro per la sostituzione degli infissi, vai a perdere la cosa più importante: la salute! Per la sostituzione dei vecchi serramenti, affidati a un prodotto di ottima qualità. Se vivi in piena città, pensa a un investimento a lungo termine che può davvero rendere più vivibile la tua casa, soprattutto nei momenti di relax.

Sono una copywriter e social media manager; tra un caffè e l’altro, una bozza e una foto su Instagram, scrivo recensioni di libri, racconti di viaggio e articoli sul web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *